I delitti del BarLume

“I Delitti del BarLume”, la famosa serie televisiva di Sky Cinema, scaturita dalla fervida fantasia dello scrittore pisano Marco Malvaldi, viene realizzata a Marciana Marina. Tutto il paese viene coinvolto dalle riprese. Non solo i luoghi, ma le persone. In molti si adoperano per avere, almeno per un giorno, un ingaggio da comparsa.  E anche questo ha contribuito al successo della serie.

Durante le riprese il nostro albergo ha la fortuna di essere base logistica del cast e di tutta la produzione. Così può capitare di far colazione mentre gli attori provano le scene, imparano il copione, scherzano tra loro, rivelandosi, proprio come davanti alla telecamera, per quello che sono: un gruppo di attempati toscanacci dalla battuta pronta.

Per fortuna le figure femminili del cast, Enrica Guidi, Tiziana, l’avvenente banconista del bar nella finzione, e Lucia Mascino, la commissaria Vittoria Fusco, anche loro nostre graditissime ospiti, come nella serie così nella vita reale riescono a tenerli a bada, con umorismo e buone maniere.

Nella serie Marciana Marina diventa Pineta, un’immaginaria cittadina sul litorale toscano tra Pisa e Livorno.

Lì, tra una “ciancia” e una partita a briscola, le giornate ruotano intorno al bar. Massimo, ex matematico, proprietario del bar, con Emo, Pilade, Gino e Aldo, i quattro buontemponi “diversamente giovani” , trascorrono le giornate senza perdere l’occasione per commentare tutto e tutti con il tipico umorismo toscano senza peli sulla lingua.
Quando la routine di tutti i giorni viene improvvisamente spezzata da un omicidio, l’eterogeneo gruppo si trasforma, più o meno involontariamente, in una squadra di detective improvvisata ma efficace.  

Le riprese in genere si svolgono fuori  dai periodi più caldi della stagione, a fine primavera, o inizio autunno. Per i nostri ospiti un’occasione da non perdere.

previous arrow
previous arrow
next arrow
next arrow
Slider